Domenica, 19 Novembre 2017
Conoscere L'Islam
Conoscere L'Islam

Conoscere L'Islam (73)

Giovedì 02 Settembre 2010 21:20

Cosmo, escatologia e shariah nell'Islam (Marino Parodi)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Per l’islam il cosmo e l’ordine naturale sono sacri. L’uomo non può esimersi dalla propria responsabilità nei confronti del creato. Il Corano e la predicazione del Profeta dedicano largo spazio all’escatologia. L’esistenza del musulmano è interamente regolata dalla Shariah.

I testi coranici costituiscono già un insieme ordinato, simile alla forma nella quale li conosciamo oggi? Difficile saperlo, in quanto non si dispone di alcun manoscritto dell’epoca. Ma è poco probabile, perché la stessa tradizione musulmana racconta che il Libro santo dell’islam è stato anche il risultato di una raccolta organizzata dopo la morte del Profeta.

I sufi, detti anche “dervisci” rappresentano la parte mistica e più illuminata dell’Islam e sono attivi in tutti i campi delle arti e delle scienze nel rispetto di ogni cultura e d’ogni religione, diffondendo ovunque la buona parola della bontà e della pace.

Il discorso dell'identità riguarda tutte le religioni. Molti lo sfruttano, non per liberare le coscienze dei credenti, ma per asservirle a determinati scopi, il più delle volte connessi con il potere economico-politico. Aprire un dialogo franco su questo punto fra tutte le religioni, in particolare quelle abramitiche, è essenziale per una sana purificazione del linguaggio religioso.

Martedì 16 Marzo 2010 21:25

Gesù profeta del Corano (Adel Jabbar)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Come è noto, anche se l’Islam non riconosce Gesù come Dio lo venera comunque come grande profeta e onora sua madre Maria. Ritroviamo Gesù in ben 93 versetti in 15 sure del Corano. «Non e stato ucciso, è stato elevato da Dio e discenderà sulla Terra alla fine dei tempi per liberare il mondo dalla presenza satanica dell'anticristo».

Venerdì 08 Gennaio 2010 21:04

Il prossimo Islam (Juan Carlos Sanz)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Turchia: un gruppo di teologi musulmani intraprende la riforma dell’Islam del XXI secolo.

Mercoledì 02 Dicembre 2009 21:36

Qibla (Maria Domenica Ferrari)

Pubblicato da Fausto Ferrari

QIBLA

 

di Maria Domenica Ferrari

La parola araba qibla indica la direzione verso la quale si deve rivolgere il fedele per la preghiera.

La direzione è quella della Mecca, la qibla “assoluta” è il punto intermedio tra la il tubo della grondaia della Ka'ba e l'angolo occidentale di essa.

Che minaccia possono costituire le 11.000 anime che formano la comunità dei cristiani in Algeria per il resto dei 32 milioni di musulmani? Se lo domandano i firmatari della petizione e affermano “la libertà di coscienza e il diritto di ognuno di praticare la religione scelta o di non praticarla”.

Martedì 18 Marzo 2008 23:43

Bisogna interpretare il Corano (Malek Chebel)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Rileggere il Corano alla luce della modernità è una sfida che si impone all’islam. Invece che un attentato all’ortodossia, l’operazione potrebbe essere vivificante e creare le condizione per una vera riforma dell’islam.

Pagina 3 di 9

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news