Domenica, 21 Luglio 2019
Visualizza articoli per tag: Mondo Ebraico, ebraismo

Se la felicità, indissociabile dalla disgrazia nel giudaismo, dipende prima di tutto da Dio, non deve nulla al caso perché rimane intimamente legata al libero arbitrio dell'uomo e alla sua religiosità. Così la gioia è la conditio sine qua non della pietà tanto quanto il frutto della ricompensa divina che essa può suscitare.

Pubblicato in Mondo Ebraico
Giovedì 26 Gennaio 2012 09:21

Violinista ad Auschwitz (Paolo De Benedetti)

E’ molto imbarazzante parlare di un bel libro come "Un violinista ad Auschwitz", quando questo è molto più che un bel libro. Vorrei cominciare da un proverbio, un modo di dire in lingua jiddish che dice: “Un piccolo ebreo col suo violino".

Pubblicato in Mondo Ebraico

La ricognizione sul modo in cui è stata accolata "Nostra Aetate 4". La produzione editoriale ha fatto comprendere che l'ebraismo come stimolo e materia teologica è fondamentale per il cristianesimo. Ma questa nuova sensibilità non arriva alla base.

Pubblicato in Mondo Ebraico

L'incontro con l'altro. Il dialogo ebraico-cristiano nelle riviste «SeFeR», «Confronti» e «Qol».

Pubblicato in Mondo Ebraico

Malgrado le società dell’antico medio oriente fossero essenzialmente a carattere patriarcale, la Bibbia riserva un immagine favorevole alla donna, sia in ambito famigliare sia all’interno della vita religiosa d’Israele.

Pubblicato in Mondo Ebraico
Pagina 2 di 6

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news

per contattarci: 

info@dimensionesperanza.it