Sabato, 21 Luglio 2018
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

URL Sito:

Sabato 21 Giugno 2008 00:11

Il contenuto dell’evangelizzazione

Come evangelizzare oggi

Riflessioni di Enzo Bianchi

 

3 - Il contenuto dell’evangelizzazione

a) Cristianesimo come fede

L’inizio dell’evangelizzazione operata da Gesù stesso ci viene raccontato da Marco che ne sintetizza il contenuto in due moniti: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio si è avvicinato: convertitevi e credete nell’evangelo» (Mc 1,15). Chiamata alla conversione e adesione all’evangelo, cioè fede in Gesù Cristo inviato di Dio: è questo il contenuto dell’evangelizzazione.

Perciò rinnovare l’evangelizzazione oggi significa innanzitutto ribadire nel cristianesimo il primato della fede, e questo va fatto con estrema chiarezza. Noi viviamo in un mondo sempre più secolarizzato e tuttavia, paradossalmente, attraversato dal «religioso», cioè da un’inquietudine, da un’aspirazione religiosa diffusa e fragile, che spesso appare più effervescente che profonda.

Sabato 07 Giugno 2008 20:48

Salmo 84

Inno di ringraziamento nazionale

Salmo profetico.

Oracolo dell’avvento del Regno Messianico

Supplica comunitaria

 

 

2 Signore, sei stato buono con la tua terra,

hai ricondotto i deportati di Giacobbe.

Sabato 24 Maggio 2008 18:02

Salmo 83

 Cantico di Sion

Salmo di pellegrinaggio per l’arrivo al tempio

 

2 Quanto sono amabili le tue dimore,

Signore degli eserciti!

Come evangelizzare oggi

Riflessioni di Enzo Bianchi

2 - Il terreno dell’evangelizzazione

Ai discepoli, testimoni della sua resurrezione, Gesù stesso, il Cristo risorto e vivente, ha comandato di evangelizzare tutte le genti (Mt e Le), ogni creatura (Mc). Tutti gli uomini quindi sono chiamati a ricevere dai discepoli del Signore l’evangelo della salvezza, perché questo evangelo è stato destinato loro. Infatti proprio nella loro evangelizzazione che porta la salvezza si compie il disegno unitario di Dio: benedire in Abramo e nella sua discendenza tutte le genti della terra (cf. Gen 12,3 e 22,18). L’evangelizzazione del mondo, delle genti, è dunque la «forma» per eccellenza attraverso cui la benedizione di Dio, la salvezza portata da Cristo, la «buona notizia» dell’evangelo può raggiungere tutti gli uomini della terra.

Mercoledì 09 Aprile 2008 17:57

Salmo 82

 

Lamentazione pubblica

Supplica nazionale contro i nemici del popolo

Salmo imprecatorio

 

Il salmo è stato stralciato dalla Liturgia delle ore.

Il suo contenuto globale è:

2 Dio non darti riposo,

non restare muto e inerte, o Dio.

3 Vedi: i tuoi avversari fremono

e i tuoi nemici alzano la testa.

Mercoledì 09 Aprile 2008 17:47

Salmo 81

Lamentazione pubblica

Salmo sapienziale e didattico

Oracolo

Dio si alza nell'assemblea divina,

giudica in mezzo agli dèi.

2«Fino a quando giudicherete iniquamente

e sosterrete la parte degli empi?

3 Difendete il debole e l'orfano,

al misero e al povero fate giustizia.

Mercoledì 09 Aprile 2008 11:04

Come evangelizzare oggi

Riflessione di Enzo Bianchi.

Una riflessione sull’evangelizzazione oggi deve innanzitutto riaffermare l’evangelo eterno: l’evangelo è lo stesso ieri, oggi e sempre, come Cristo, e non c’è nessun altro evangelo oltre a quello ricevuto fin dall’«in principio» della chiesa. Nuova evangelizzazione dunque non può significare nuovo evangelo, né questo dev’essere modificato o cambiato per essere attualizzato.

di Enzo Bianchi

della comunità di Bose


LODI DI DIO ALTISSIMO

Tu sei santo1Signore Dio solo, che fai cose mirabili (Sal 76,15). Tu sei forte, tu sei grande (Sal 85,10), tu sei altissimo, tu sei re onnipotente, tu padre santo, re del cielo e della terra.

Tu sei trino e uno Signore Dio degli dei (Sal 135,2); tu sei il bene, ogni bene, il sommo bene, Signore Dio vivo e vero.

di Enzo Bianchi

della comunità di Bose

In realtà mi sembra sufficiente quello che ho detto finora perché voi possiate, tenendo conto del tempo dell‘oggi e dello spazio in cui vivete (obbedendo dunque anche ai segni dei tempi e ai segni degli spazi), attualizzare la contemplazione cristiana con accenti di figli di Francesco e Chiara. Tuttavia, a mo’ di conclusione, metto davanti a voi tre esigenze.

Lunedì 24 Marzo 2008 18:05

Salmo 80

Salmo 80

Inno liturgico con esortazione profetica ed oracolo divino.

Celebrazione dell’Alleanza

2Esultate in Dio, nostra forza,

acclamate al Dio di Giacobbe.

Pagina 55 di 64