Sabato, 16 Dicembre 2017
Giovedì 08 Marzo 2007 17:23

Salmo 65

Valuta questo articolo
(2 voti)

 

 

Inno per l’offerta

del Sacrificio di ringraziamento

2Acclamate a Dio da tutta la terra, †

cantate alla gloria del suo nome, *

date a lui splendida lode.

3Dite a Dio: «Stupende sono le tue opere! *

Per la grandezza della tua potenza

a te si piegano i tuoi nemici.

4A te si prostri tutta la terra, *

a te canti inni, canti al tuo nome».

5Venite e vedete le opere di Dio, *

mirabile nel suo agire sugli uomini.

6Egli cambiò il mare in terra ferma, †

passarono a piedi il fiume; *

per questo in lui esultiamo di gioia.

7Con la sua forza domina in eterno, †

il suo occhio scruta le nazioni; *

i ribelli non rialzino la fronte.

8Benedite, popoli, il nostro Dio, *

fate risuonare la sua lode,

9è lui che salvò la nostra vita *

e non lasciò vacillare i nostri passi.

10Dio, tu ci hai messi alla prova;

ci hai passati al crogiuolo, come l'argento.

11Ci hai fatti cadere in un agguato,

hai messo un peso ai nostri fianchi.

12Hai fatto cavalcare uomini sulle nostre teste; †
ci hai fatto passare per il fuoco e l'acqua, *
ma poi ci hai dato sollievo.

13Entrerò nella tua casa con olocausti, *

a te scioglierò i miei voti,

14i voti pronunziati dalle mie labbra, *

promessi nel momento dell'angoscia.

15Ti offrirò pingui olocausti con fragranza di montoni, *

immolerò a te buoi e capri.

16Venite, ascoltate, voi tutti che temete Dio, *

e narrerò quanto per me ha fatto.

17A lui ho rivolto il mio grido, *

la mia lingua cantò la sua lode.

18Se nel mio cuore avessi cercato il male, *

il Signore non mi avrebbe ascoltato.

19Ma Dio ha ascoltato, *

si è fatto attento alla voce della mia preghiera.

20Sia benedetto Dio: non ha respinto la mia preghiera, *

non mi ha negato la sua misericordia.


Ora rileggi lentamente ed attentamente il Salmo, per comprenderlo meglio ed entrare più profondamente in clima di preghiera puoi aiutarti con le righe seguenti che ne illustrano il tema.

La prima parte (1-12) è un canto corale di ringraziamento nazionale del popolo di Dio. Come un tempo Iddio, cambiò il mare in terraferma, così anche recentemente il Signore, dopo aver messo il suo popolo alla prova come argento nel crogiuolo, gli ha poi dato sollievo, manifestandosi ancora una volta come sua salvezza. E questa reiterata esperienza di salvezza non è storia solo di un popolo, ma è storia dell’umanità.

Poi, nella seconda parte (13-20), un improvviso passaggio al singolare, in prima persona. Comunemente si ritiene che si tratti di due composizioni distinte, fuse successivamente forse dall’autore della seconda. Questi nel momento dell’angoscia ha fatto voti e promesse: ora che è stato esaudito, non solo viene nella casa di Dio, ma vuole anche che tutti sappiano quanto ha fatto Dio per lui: quel Dio possente il cui occhio scruta le nazioni, ha ascoltato anche il suo grido, e si è fatto attento alla voce della sua preghiera. Anche la salvezza di uno solo è motivo ecclesiale di riconoscenza e di lode.

Dopo essere entrato in stato di preghiera puoi elevarne il livello con questo riferimento al N.T.

Ringraziate con gioia il Padre che ci ha messi in grado di partecipare alla sorte dei santi nella luce. E’ lui infatti che ci ha liberati dal potere delle tenebre e ci ha trasferiti nel regno del syuo Figlio diletto. Col 1,12-13.

Puoi concludere questa tua preghiera salmica con la seguente colletta

PREGHIAMO

Signore misericordioso, che nel tuo amore ci metti alla prova e ci passi al crogiuolo per darci sollievo, accogli il sacrificio di lode della tua Chiesa che, sciogliendo i voti pronunziati nell’angoscia, ti ringrazia dinanzi a tutti per i tuoi doni.

 

Clicca qui per tornate all'INDICE del TEMA: “Salmi”

 

 

 

Ultima modifica Venerdì 03 Gennaio 2014 12:05
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

Altro in questa categoria: « Salmo 64 Salmo 66 »