Sabato, 16 Dicembre 2017
Sabato 21 Agosto 2004 08:21

Salmo 33

Valuta questo articolo
(2 voti)

 

Salmo di ringraziamento Individuale

Leggi attentamente il brano

 

      2 Benedirò il Signore in ogni tempo,

      sulla mia bocca sempre la sua lode

        3 Io mi glorio nel Signore,

      ascoltino gli umili e si rallegrino.

       4 Celebrate con me il Signore,

      esaltiamo insieme il suo nome.

      5 Ho cercato il Signore e mi ha risposto

      e da ogni timore mi ha liberato.

      6 Guardate a lui e sarete raggianti, 

      non saranno confusi i vostri volti.

      7 Questo povero grida e il Signore lo ascolta,

     lo libera da tutte le sue angosce

      8 L'angelo del Signore si accampa,

      attorno a quelli che lo temono e li salva

      9 Gustate e vedete quanto è buono il Signore;

      beato l’uomo che in lui si rifugia.

10 Temete il Signore, suoi santi

nulla manca a coloro che lo temono.

11I ricchi impoveriscono e hanno fame,

ma chi cerca il Signore non manca di nulla

12 Venite, figli, ascoltatemi;

v’insegnerò il timore del Signore

13 C’è qualcuno che desidera la vita

e brama lunghi giorni per gustare il bene?

14 Preserva la lingua dal male,

le labbra da parole bugiarde

15 Sta’ lontano dal male e fa’ il bene,

cerca la pace per perseguirla.

16 Gli occhi del signore sui giusti

i suoi orecchi al loro grido di aiuto.

17 Il volto del Signore contro i malfattori,

per cancellarne dalla terra il ricordo.

18 Gridano e il Signore li ascolta,

li salva da tutte le loro angosce.

19 Il Signore è vicino a chi ha il cuore ferito,

egli salva gli spiriti affranti.

20 Molte sono le sventure del giusto,

ma lo libera da tutte il Signore.

21 Preserva tutte le sue ossa,

neppure uno sarà spezzato.

22 La malizia uccide l’empio

e chi odia il giusto sarà punito

23Il Signore riscatta la vita dei suoi servi,

chi in lui si rifugia non sarà condannato. 

 

    Ora leggi le righe seguenti che ti possono aiutare a comprendere meglio il salmo:

Messaggio di gioia e di speranza di un umile agli altri umili, di un "povero" del Signore agli altri "poveri" .

 

A costoro egli racconta la sua meravigliosa esperienza di Dio: "Ho gridato al Signore ed ho fatto l'esperienza che Egli mi ascoltava." e dice ancora: "Anche voi, fate la prova! scoprirete che è un Dio vicino; un Dio che ha cura dei feriti, di coloro che soffrono"

    Se ora hai compreso la tematica del salmo rileggilo lentamente secondo le indicazioni date nella pagina fissa.

 

    La frase del Nuovo Testamento cui puoi riferirti e che ti suggerirei può essere la seguente:

"Un mendicante, di nome Lazzaro, coperto di piaghe, giaceva alla porta del ricco, desideroso di sfamarsi di quello che cadeva dalla mensa del ricco..... Un giorno il povero morì e fu portato dagli angeli nel seno di Abramo. (Lc 16,20-21-22) 

 

    Al termine della preghiera individuale puoi concludere con questa colletta salmica:

    Signore Gesù, che ti sei rivestito della nostra infermità per essere vicino a chi ha il cuore ferito e lo spirito affranto, ascolta il gemito dei poveri e degli umili che in te rifugiano, così che possano sperimentare la tua bontà.

 

Vai all'INDICE di questo Tema: I SALMI

 

Ultima modifica Giovedì 02 Gennaio 2014 18:57
Altro in questa categoria: « Salmo 32 Salmo 34 »