Sabato, 19 Agosto 2017
Sabato 21 Agosto 2004 08:24

Salmo 92

Valuta questo articolo
(3 voti)


È un salmo del regno e di intronizzazione
Un inno di lode al Signore, re potente ed eterno
È un salmo messianico ed escatologico



Leggi attentamente il salmo:

1 Il Signore regna, si ammanta di splendore;
il Signore si riveste, si cinge di forza;
rende saldo il mondo, non sarà mai scosso.
2 Saldo è il tuo trono fin dal principio,
da sempre tu sei.

3 Alzano i fiumi, Signore,
alzano i fiumi la loro voce,
alzano i fiumi il loro fragore.
4 Ma più potente delle voci di grandi acque,
più potente dei flutti del mare,
potente nell’alto è il Signore.
5 Degni di fede sono i tuoi insegnamenti,
la santità si addice alla tua casa
per la durata dei giorni, Signore.


    Ora leggi le righe seguenti che ti possono aiutare a comprendere meglio il salmo:

Il salmista eleva un inno alla potenza della regalità divina, con evidente prospettiva messianica ed escatologica.
“Il Signore regna” è la formula con cui, in Israele, l’araldo proclamava l’intronizzazione del nuovo re.

    Il Signore re appare in questo salmo ammantato di splendore, più potente del fragore dei fiumi e delle onde del mare.
Una figura che ha fatto conoscere i suoi insegnamenti che vanno accolti con fede


    Se ora hai compreso la tematica del salmo rileggilo lentamente secondo le indicazioni date della pagina fissa.

    La frase di riferimento del Nuovo Testamento è:
«Destatosi, sgridò il vento e disse al mare: “Taci, calmati!” il vento cessò e vi fu grande bonaccia.» (Mc 4,39)

    Ora dopo lo spazio della preghiera individuale puoi concludere con la seguente colletta salmica:

PREGHIAMO
Signore Gesù, che hai manifestato il tuo potere sui venti e sui mari, manifesta la tua regalità sul nostro mondo agitato, moltiplicando nella tua Chiesa il divino splendore della santità.

 

Clicca qui per andare all'INDICE di questo TEMA: I Salmi

 

Ultima modifica Venerdì 03 Gennaio 2014 17:29
Altro in questa categoria: « Salmo 80 Salmo 81 »