Sabato, 19 Agosto 2017
Lunedì 25 Novembre 2013 20:45

“la Speranza”: 6° incontro:

Valuta questo articolo
(1 Vota)

Sam 145,3-7; Tt 2,11-14;Tt 3, 3-7

"Felice l'uomo fedele, che conta sull'aiuto del Dio di Giacobbe e mette ogni sua speranza nel Signore suo Dio.

Gesù Cristo. Egli è la nostra gioia e la nostra speranza. Egli ha dato se stesso per noi, per liberarci da ogni malvagità.

Così noi, perdonati e rinnovati dalla sua grazia, diventiamo eredi della vita eterna che è la nostra speranza."

INTRODUZIONE

Tu sei la mia difesa

Ed il mio rifugio,Signore.

Gloria ...

INVOCAZIONE DELLO SPIRITO SANTO

Chi ha conosciuto il tuo pensiero,

se tu non gli hai concesso la sapienza

e non i hai inviato il tuo santo spirito dall'alto? (Sap 9,17)

Amen

LECTIO

Ant. Signore, vieni in mio aiuto

Sal 145,3-7

3 Non contate su gente influente:

sono uomini, non possono salvarvi;

4 muoiono, ritornano alla terra,

ogni progetto vien sepolto con loro.

5 Felice l'uomo fedele,

che conta sull'aiuto del Dio di Giacobbe

e mette ogni sua speranza

nel Signore suo Dio.

6 Il Signore ha fatto il cielo e la terra,

il mare e tutto quello che esiste;

mantiene la sua parola,

7 difende la causa dei perseguitati.

Ant. Signore, vieni in mio aiuto

Tt 2,11-14

11 Dio infatti ha manifestato per tutti gli uomini la sua grazia che salva. 12 Questa grazia ci insegna a respingere ogni malvagità e i nostri cattivi desideri, per vivere invece in questo mondo una vita piena di saggezza, di giustizia e di amore verso Dio, 13 mentre aspettiamo che si manifesti la gloria del nostro grande Dio e Salvatore Gesù Cristo. Egli è la nostra gioia e la nostra speranza. 14 Egli ha dato se stesso per noi, per liberarci da ogni malvagità e avere un suo popolo puro e impegnato in buone opere.

Tt 3,3-7

3 Prima anche noi eravamo pazzi, ribelli, corrotti, schiavi di molti desideri e pensieri malvagi. Vivevamo nella cattiveria e nell'invidia: odiosi agli altri e pieni di odio tra noi. 4 Ma ecco che Dio nostro Salvatore ci ha rivelato la sua bontà e il suo amore per gli uomini. 5 Noi non abbiamo fatto nulla che potesse piacere a lui, ma egli ci ha salvati perché ha avuto pietà di noi. Ci ha salvati nel battesimo mediante lo Spirito Santo che fa rinascere e ci dà nuova vita, 6 perché Dio lo ha sparso abbondantemente su noi per mezzo di Gesù Cristo nostro Salvatore. 7 Così noi, perdonati e rinnovati dalla sua grazia, diventiamo eredi della vita eterna che è la nostra speranza.

MOMENTO DI SILENZIO E DI MEDITAZIONE PERSONALE (15/20 min)

Ora vivremo un momento di silenzio e di meditazione individuale

(Chi lo desidera può leggere, in silenzio, anche questi spunti di riflessione:

- Dove possiamo trovare una felicità duratura? .... Chi, nella tua vita, ha dato se stesso per te"?

- Hai fatto esperienza di un perdono pieno, totale? E di essere rinnovati?

PREGHIERA LIBERA

Chi lo desidera può, sinteticamente, far partecipe l'Assemblea delle proprie riflessioni

Interventi da parte dei presenti .....

COMMIATO

Ant. Nella veglia salvaci Signore, nel sonno non ci abbandonare,

il cuore vegli con Cristo e il corpo riposi nella pace

Alleluia, gloria al Signore.

Voglio lodare il Signore.

A lui canterò per sempre,

Gloria ....

Ant. Nella veglia salvaci Signore nel sonno non ci abbandonare,

il cuore vegli con Cristo e il corpo riposi nella pace

ORAZIONE FINALE

Signore Gesù Cristo, mite ed umile di cuore, che rendi soave il giogo e lieve il peso dei tuoi fedeli, accogli i propositi e le opere di questa giornata e fa che il riposo della notte ci renda più generosi nel tuo servizio. Tu che vivi e regni nei secili dei secoli.

Amen

Il Signore ci conceda una notte serena e un riposo tranquillo.

Amen

(Cammino proposto in "Chiesa aperta")

----------------------------------------

(RUOLI: ConduttoreAssemblea - Lettori)

 

 

Clicca qui per andare all'INDICE di questo TEMA in :  "Chiesa Aperta"

 

(Cammino proposto in "Chiesa aperta" da Giorgio De Stefanis)

 

 

Ultima modifica Lunedì 03 Marzo 2014 17:31
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

Altro in questa categoria: « Salmo (139) Salmo (140) »