Giovedì, 14 Dicembre 2017
Martedì 17 Dicembre 2013 22:20

“la Speranza”: 7° incontro:

Valuta questo articolo
(0 voti)

Is 26, 7-10; 1Cor 13,11-13; 1Cor 13, 4-8

"Noi seguiamo la via che tu ci indichi, riponiamo in te la nostra speranza.

Ora dunque ci sono tre cose che non svaniranno: fede, speranza, amore.

Ma più grande di tutte è l'amore. Chi ama è sempre aperto alla speranza"

 

INTRODUZIONE

Nelle tue mani è la mia vita, o Dio;

Anche il mio corpo riposa al sicuro.

Gloria ...

INVOCAZIONE DELLO SPIRITO SANTO

Vieni, o Spirito di Sapienza e di intelligenza,

ed apri la via dei cuori alla comprensione della verità

affinché risplenda a tutti la luce della verità che Gesù ha rivelato.

Amen

LECTIO

Ant. - Signore, vieni in mio aiuto

Is 26, 7-10

7 Signore, tu raddrizzi il sentiero degli onesti, rendi piana la loro strada.

8 Noi seguiamo la via che tu ci indichi, riponiamo in te la nostra speranza. Il nostro unico desiderio è lodarti.

9 Ogni notte il mio cuore desidera te. Quando giudichi la terra e i suoi abitanti, essi imparano che cos'è la giustizia.

10 Non così gli stolti, anche se con loro sei buono.

Ant. - Signore, vieni in mio aiuto

 1Cor 13,11-13

11 Quando ero bambino parlavo da bambino, come un bambino pensavo e ragionavo.

Da quando sono un uomo ho smesso di agire così.

12 Ora la nostra visione è confusa, come in un antico specchio; ma un giorno saremo a faccia a faccia dinanzi a Dio.

Ora lo conosco solo in parte, ma un giorno lo conoscerò pienamente come lui conosce me.

13 Ora dunque ci sono tre cose che non svaniranno: fede, speranza, amore. Ma più grande di tutte è l'amore.

1Cor 13, 4-8

4 Chi ama è paziente e generoso. Chi ama non è invidioso non si vanta, non si gonfia di orgoglio.

5 Chi ama è rispettoso non cerca il proprio interesse non cede alla collera, dimentica i torti.

6 Chi ama non gode dell'ingiustizia, la verità è la sua gioia.

7 Chi ama è sempre comprensivo, sempre fiducioso, sempre paziente, sempre aperto alla speranza.

8 L'amore non tramonta mai: cesserà il dono delle lingue, la profezia passerà, finirà il dono della scienza.

Canoni di Taisé (canto facoltativo)

MOMENTO DI SILENZIO E DI MEDITAZIONE PERSONALE (15/20 min)

Ora vivremo un momento di silenzio e di meditazione individuale

(Chi lo desidera può leggere, in silenzio, anche questi spunti di riflessione:

- la bontà di Dio è per tutti.

- Il nostro cammino verso la conoscenza di Dio a che punto è?

- Amiamo il prossimo? E come?)

PREGHIERA LIBERA

Chi lo desidera può, sinteticamente, far partecipe l'Assemblea delle proprie riflessioni

Interventi da parte dei presenti .....

COMMIATO

Ant. Nella veglia salvaci Signore, nel sonno non ci abbandonare,

il cuore vegli con Cristo e il corpo riposi nella pace

Alleluia, gloria al Signore.

Voglio lodare il Signore.

A lui canterò per sempre,

Gloria ....

Ant. - Nella veglia salvaci Signore nel sonno non ci abbandonare,

il cuore vegli con Cristo e il corpo riposi nella pace

ORAZIONE FINALE

Signore Dio nostro, donaci un sonno tranquillo, perché ristorati dalle fatiche del giorno,

ci dedichiamo corpo e anima al tuo servizio. Per Cristo nostro Signore

Amen

Il Signore ci conceda una notte serena e un riposo tranquillo.

Amen

Clicca qui per andare all'INDICE di questo TEMA: "Chiesa aperta" - Tema: "la Speranza"

 

 

Ultima modifica Lunedì 03 Marzo 2014 17:40
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

Altro in questa categoria: « Salmo (140) La Notte Santa »