Martedì, 12 Dicembre 2017
Venerdì 18 Dicembre 2015 19:22

“Giglio da Te sbocciato”

Valuta questo articolo
(0 voti)

O Vergine Maria!

Regina del mio cuore

offrirti voglio un fiore

di cui egual non v'è.

 

IL fiore che io ti dono,

o Stella del mattino,

è il Figlio tuo divino

il Cristo mio Signor.

 

Quel che nell'ostia candida

divina Eucarestia,

Tu doni all'alma mia

o Madre, ogni mattina,

 

Giglio da Te sbocciato

al soffio dell'amore

non v'è altro fiore,

che più assomigliata a Te!

  

suor Maria Maria degli Angeli

– Carmelitana scalza

 

Clicca qui per andare al Tema "La poesia" in "Altre forme di preghiera"

 

 

 

 

Ultima modifica Sabato 16 Gennaio 2016 15:45
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

Da Giorgio De Stefanis

Articoli collegati (da tag)