Martedì, 12 Dicembre 2017
Domenica 30 Ottobre 2016 12:42

“Tacete dinanzi al Signore Dio”

Valuta questo articolo
(0 voti)

(Sofonia 1,7) 

Dolce silenzio, pieno

di melodie segrete,

sol dentro nel tuo seno

si placa alfin la sete.

 

Dell'anima che anela

d'inabissarsi in Dio.

Là Egli le disvela,

colmando ogni desio,

 

il Volto suo radioso,

paterno ed amoroso.

Quel Volto la rapisce,

d'amore la ferisce.

 

In quel silenzio arcano,

ch'ogni linguaggio e vano,

di tutto nell'oblio,

or l'alma "beve Dio"

 

e, gioia sconosciuta!

Essa è da Lui bevuta

e in Lui vien trasformata.

O sorte avventurata!

 

Smarrita già ogni via,

l'alma ognor più s'india

e tutto in essa tace,

sommerso nella pace.

 

Dolce silenzio pieno

di melodie segrete,

accoglimi in tuo seno,

estingui la mia sete!

 

"Sta in silenzio davanti al Signore e spera in Lui" Sal (36,7)

 

suor Maria Maria degli Angeli

– Carmelitana scalza

 

Clicca qui per andare all'INDICE di Questo TEMA: "La poesia"

 


   

 

Ultima modifica Domenica 30 Ottobre 2016 13:01
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini