Domenica, 24 Settembre 2017
Aspetti Pastorali e Sociali
Aspetti Pastorali e Sociali

Aspetti Pastorali e Sociali (155)

Lunedì 01 Agosto 2011 09:57

Il «conflitto» interiore delle donne

Pubblicato da Elettra Pepe

Negli ultimi decenni tutto sembra cambiato. In molti Paesi, compresa l’Italia, le forze armate hanno aperto alle donne. Con la fine della guerra fredda, con le nuove armi e i nuovi fondamentalismi, i modelli di conflittualità si sono moltiplicati. Si è modificata la concezione del nemico e dei limiti da porsi (o da non porsi)

Compito della scuola è di formare la persona nell'unità dei diversi piani: culturale, umano, psicologico, valoriale. Per questo l'insegnante è, per sua natura, un educatore.

Domenica 21 Agosto 2011 14:42

Non solo giovani, esperienza per tutte le età

Pubblicato da Elettra Pepe

...si sta cominciando a insistere sulla necessità di diversificare l'età dei volontari promuovendo un incremento del volontariato in modo particolare tra i pensionati...

Nella letteratura anglosassone si parla molto di carer, oppure di care-giver (americano).
Ormai si è abituati ad incontrare il termine anche in Italia, talvolta tradotto come “persona che cura”, oppure persona che “si prende cura di”.

Giovedì 21 Luglio 2011 08:59

Se muore l’amore fra gli sposi

Pubblicato da Elettra Pepe

È sotto gli occhi di tutti il moltiplicarsi delle situazioni "irregolari" dovute alla fragilità di coppia. Sono auspicabili percorsi specifici però nella pastorale parrocchiale "ordinaria".

Martedì 19 Luglio 2011 17:38

Matrimoni tra coppie miste

Pubblicato da Elettra Pepe

Le coppie miste sono in costante aumento. Di pari passo cresce il bisogno di improntare un serio cammino di preparazione al matrimonio, che valorizzi gli aspetti comuni e scandagli le differenze delle varie confessioni cristiane. Un tentativo in tal senso è quello avviato con successo dal Consiglio delle Chiese cristiane di Milano.

Laico, laikòs in greco, deriva da laòs che significa popolo; quindi un membro del popolo. Il termine “laico” oggi può essere usato in due sensi diversi e opposti: in senso ecclesiale e in senso politico-sociale. In senso ecclesiale è ogni persona che ha ricevuto il battesimo e quindi fa parte del popolo di Dio, radunato nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.  In senso politico-sociale, laico è la persona che pensa di risolvere i problemi dell’uomo senza il ricorso a Dio.

Non è facile oggi parlare seriamente dell’educare. Comporta un’idea di uomo in un tempo in cui il soggetto si è frantumato ed è diventato “liquido”, comporta la capacità di coltivare quella che don Giuseppe Dossetti chiamava la «coscienza del fine» in un tempo in cui tutto si riduce a tecnica, comporta l’impegno a spendersi in tempi lunghi e in modo nascosto mentre prevalgono fretta e spettacolo.

Mercoledì 22 Giugno 2011 20:54

L'Italia non è un paese per giovani

Pubblicato da Elettra Pepe

2011. Un anno per promuovere tra i giovani la comprensione e il dialogo: l'iniziativa vuole essere stimolo per le nuove generazioni che sono le più penalizzate dalla crisi. Specie in Italia.

Li abbiamo visti manifestare sui monumenti per cui l'Italia è famosa nel mondo, quasi a voler dire che è proprio da lì, dalla cultura, dal sapere, dalla conoscenza, che si deve ricostruire un paese disorientato, dove il disagio sociale è ormai quotidianità per milioni di famiglie, dove la precarietà lavorativa si è trasformato in elemento strutturale, dove la regressione economica e politica paiono non avere contrappesi e dove per le nuove generazioni non vi è alcuna percezione di futuro.

Pagina 4 di 18

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito