Giovedì,08Dicembre2016
Sabato 19 Giugno 2004 01:08

Processo ebraico davanti al sinedrio (22,30-23,11)

Valuta questo articolo
(1 Vota)

Da Gerusalemme a Roma
di Don Filippo Morlacchi


Processo ebraico davanti al sinedrio (22,30-23,11)


Per scrupolo Cludio Lisia fa giudicare Paolo dal sinedrio. Dopo un scaramuccia con il sommo sacerdote Anania (uomo duro e violento, assassinato dai sicari nel 66 d.C.), escogita un trucco: approfittare delle divisioni interne al sinedrio tra farisei e sadducei. Il tribuno deve intervenire per riportare l’ordine e salvare di nuovo Paolo.

Ultima modifica Sabato 19 Giugno 2004 01:10

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito