Domenica, 19 Novembre 2017
Teologia
Teologia

Teologia (226)

Giovedì 12 Gennaio 2012 18:46

Gesù salva tutti? (Roberto Repole)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Parificando ogni fede, la secolarizzazione in fondo giustifica un umanesimo autosufficiente cho può fare a meno di, Dio. Gesù sarebbe uno fra i tanti salvatori. Il cristiano invece sperimenta  con la propria esperienza quel che è ed è stato Gesù, e che in lui Dio vuol salvare tutti gli uomini.

L’inizio della storia della salvezza non è una cosa senza interesse. L’aver indicato che esso coincide con la creazione, ci dà l’opportunità di considerare lo svolgimento della salvezza come un tutto organico.

Martedì 29 Novembre 2011 21:54

Che cos'è la fede (Karl Barth)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Nel suo commento all' Epistola ai Romani il teologo protestante Barth è mosso dalla convinzione che l'esistenza sia segnata da un'insuperabile differenza ontologica tra la creatura ed il suo creatore e dal bisogno di rimettere al centro dell'esperienza umana la dimensione religiosa (ridimensionando radicalmente le pretese del razionalismo filosofico e teologico).

Giovedì 24 Novembre 2011 17:48

Vedere giudicare agire (Giampiero Baresi)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Tre momenti decisivi per una evangelizzazione più incisiva.

Lunedì 14 Novembre 2011 20:57

Identità laicale secondo il Concilio (Andrea Grillo)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Questo intervento analizza il testo della Lumen gentium, che ha per oggetto la definizione del sacerdozio comune dei fedeli, incorporati nella Chiesa con il battesimo e chiamati a professare la fede.

Il suo rapporto con gli uomini è ispirato a un tempo dal senso della solidarietà con la società in cui vive, e dalla coscienza della fede e dei doni spirituali ricevuti, senza merito personale, da Dio.

La comunità apostolica attende dunque il Signore perché il mondo non è cambiato visibilmente; si vive male; i pericoli incombono ed i nemici, chiunque essi siano, non sono vinti.

Ricorrendo il venticinquesimo anniversario della morte di padre Pellegrino, arcivescovo di Torino dal 1965 al 1977, ricordiamo questa figura straordinaria della Chiesa Italiana pubblicando il testo dell'ultima sua intervista prima della malattia, apparsa sulla rivista «Il Regno» del 15 aprile 1981.

La preghiera è la prima risposta dell’uomo, e in particolare del cristiano ai doni ricevuti da Dio, e lo accompagna spontaneamente in tutta la vita.

Pagina 5 di 26

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news