Martedì,06Dicembre2016
Domenica 11 Gennaio 2009 19:13

La sapienza cristiana. La sapienza del cristiano (Pietro Rossano)

Valuta questo articolo
(1 Vota)

Salvezza in Cristo e vita cristiana

La sapienza del cristiano

  1. L’uomo ha bisogno di sapere per vivere. Per questo, dopo avere soddisfatto con le conoscenze tecniche le esigenze materiali della propria vita, continua a interrogarsi sull’enigma del suo essere e sulle sue aspirazioni all’infinito immerse nel mondo del finito. Qual è il fine e il senso della vita? Perché la presenza del bene e del male? Quale l’origine e il significato del dolore e della morte? Se esista una via per raggiungere la vera felicità, e se agli interrogativi assillanti dello spirito non si dia altra risposta che il silenzio e l’indifferenza del cosmo. Sin dalle origini, su tutta la terra e dal più profondo del cuore, gli uomini sono ansiosi di sapere il perché della loro vita.
  • È venuto Gesù e ha dichiarato con autorità: «Io sono la via, la verità e la vita; chi mi segue non cammina nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». «Cristo è diventato per noi sapienza e santificazione e salvezza», commenta l’apostolo san Paolo. La sapienza del cristiano è Cristo. Lui è il ponte attraverso il quale è resa possibile la comunione dell’uomo con Dio e la comunicazione fraterna con il prossimo. Nella luce di Cristo egli risolve i misteri che avvolgono la sua esistenza.
  • Ultima modifica Sabato 05 Dicembre 2009 20:38
    Fausto Ferrari

    Fausto Ferrari

    Religioso Marista
    Area Formazione ed Area Ecumene; Rubriche Dialoghi, Conoscere l'Ebraismo, Schegge, Input