Domenica,26Marzo2017
L'angolo del Diritto Ecclesiastico
L'angolo del Diritto Ecclesiastico

L'angolo del Diritto Ecclesiastico (4)

Mercoledì 22 Febbraio 2012 15:06

Il nuovo Concordato

Pubblicato da Salvo Celeste
Il nuovo Concordato

Accordo di revisione del Concordato lateranense

Da tempo era avvertita l’esigenza di una “revisione” del Concordato del 1929 la cui inadeguatezza e il cui anacronismo si erano manifestati a seguito della promulgazione, nel 1948, della Costituzione della Repubblica e del Concilio Ecumenico Vaticano II (1960-1964).

Nell’ottobre del 1976 sia lo Stato italiano che la Santa Sede provvedevano a nominare due distinte commissioni paritetiche con l’incarico di stendere una bozza di revisione del Concordato.

Lunedì 12 Dicembre 2011 09:08

I Patti Lateranensi

Pubblicato da Salvo Celeste
I Patti Lateranensi

I Patti Lateranensi

 

Il 1870 fu per la Santa Sede un anno decisivo. Il 20 settembre l'esercito italiano entrava in Roma attraverso la breccia di Porta Pia, sancendo così la fine dello Stato Pontificio. Il Papa perse il potere temporale, che durava dall'anno 756.

Martedì 29 Novembre 2011 09:06

La libertà religiosa

Pubblicato da Salvo Celeste
La libertà religiosa

La libertà religiosa

Sotto il profilo soggettivo, la libertà di fede religiosa, garantita dall'articolo 19 della Costituzione, consiste nel diritto di tutti gli individui di "professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, individuale o associata, di darne propaganda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto, purché non si tratti di riti contrari al buon costume".

La libertà religiosa può definirsi più in generale come la libertà, garantita dallo Stato a ogni individuo, di scegliere la propria credenza in fatto di religione.

Venerdì 02 Settembre 2011 18:59

I principi di Diritto Ecclesiastico

Pubblicato da Salvo Celeste
I principi di Diritto Ecclesiastico

I principi di Diritto Ecclesiastico

 

Il Diritto Ecclesiastico può essere definito come l'insieme delle norme giuridiche che, ispirandosi ai principi costituzionali di libertà e di eguaglianza religiosa, disciplinano i rapporti dello Stato con la Chiesa Cattolica nonché con le confessioni religiose diverse dalla cattolica c.d. culti acattolici.

Parte degli studiosi preferiscono fornire una definizione più generica del diritto ecclesiastico descrivendolo come quel settore dell'ordinamento giuridico che disciplina il fenomeno religioso.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito