Domenica, 17 Dicembre 2017
Venerdì 01 Aprile 2005 20:59

Se.....

Valuta questo articolo
(2 voti)

Se si potesse ridurre la popolazione mondiale ad un villaggio di 100 persone, mantenendo le proporzioni di tutti i popoli esistenti al mondo, tale villaggio sarebbe così composto...

SE...

Se si potesse ridurre la popolazione mondiale ad un villaggio di 100 persone, mantenendo le proporzioni di tutti i popoli esistenti al mondo, tale villaggio sarebbe così composto:
57 asiatici
21 europei
14 americani (nord, centro e sud)
8 africani
57 sarebbero donne, 43 uomini
30 sarebbero bianchi, 70 non bianchi
89 sarebbero eterosessuali, 11 omosessuali

28 sarebbero cristiani 72 di altro credo religioso

6 persone possederebbero il 59% di tutta la ricchezza del mondo e tutte e 6 sarebbero statunitensi

80 vivrebbero in case senza abitabilità

70 sarebbero analfabeti

1 sarebbe laureata

1 possederebbe un computer

50 soffrirebbero di malnutrizione

1 starebbe per morire

1 starebbe per nascere


Se si considera il mondo da questa prospettiva, il bisogno di accettazione, solidarietà ed educazione diventa evidente.

Prendete in considerazione anche questo:

SE vi siete svegliati questa mattina con più salute che malattia, siete più fortunati del milione di persone che non vivranno fino alla prossima settimana.

SE non avete mai provato il pericolo di una battaglia, la solitudine dell'imprigionamento, l'agonia della tortura, i morsi della fame, siete più fortunati di 500 milioni di abitanti di questo mondo.

SE potete andare in chiesa (in moschea o in qualsiasi altro luogo di culto) senza la paura di essere minacciati, arrestati, torturati o uccisi, siete più fortunati di tre miliardi di persone di questo mondo.

SE avete cibo nel frigorifero, vestiti addosso, un tetto sopra la testa e un posto per dormire, siete più ricchi del 75% degli abitanti del mondo.

SE avete soldi in banca, nel vostro portafoglio e degli spiccioli da qualche parte in casa, siete fra l'8% delle persone benestanti al mondo.

SE i vostri genitori sono ancora vivi ed insieme, siete delle persone veramente rare.

SE potete leggere questo testo vuol dire che non siete fra i due miliardi di persone che non sanno leggere.

In conclusione:

Molto dipende da come si riescono a vedere le cose di questo mondo.

 

Ultima modifica Domenica 31 Gennaio 2016 22:36
Fausto Ferrari

Fausto Ferrari

Religioso Marista
Area Formazione ed Area Ecumene; Rubriche Dialoghi, Conoscere l'Ebraismo, Schegge, Input

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news