Giovedì, 18 Ottobre 2018
Spiritualità
Martedì 30 Agosto 2016 09:36

Noi siamo gocce d'acqua (Raimon Panikkar)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Che cosa accade all'acqua quando la goccia cessa di esistere? Niente. La goccia cade nel mare, ma l'acqua tuttavia non scompare…

Martedì 30 Agosto 2016 09:11

Il pane e il cuore (Mario Bizzotto)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Per molti il pane è carico di ricordi. Fa pensare ai tempi della miseria, quando spezzato e consumato alla stessa tavola diventava espressione della solidarietà. Ma dice anche la speranza d'un mondo migliore, dove non ci saranno più affamati.

Domenica 17 Luglio 2016 12:36

Un nuovo stile di vita (Battista Campo)

Pubblicato da Fausto Ferrari

La preghiera non è soltanto intercessione e ringraziamento, lode e richiesta, adorazione e contemplazione… Esiste anche una dimensione che è diletto, piacere, divertimento. È il nostro giocare e scherzare con Dio.

Domenica 17 Luglio 2016 11:11

Tempo di virtù o di vizi? (Decio Cipolloni)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Questo tempo non ci consente di andare in vacanza da Dio, né dalle virtù, che restano il vero abito firmato, da non cambiare mai.

Domenica 19 Giugno 2016 11:14

La notte (Antonino Rosso)

Pubblicato da Fausto Ferrari

«Il sonno che rimargina i solchi dolorosi del pensiero, che rifà ogni giorno l'uomo alla vita; bagno salutare che rinfranca il corpo stanco, balsamo che si diffonde sulle ferite dell'anima; refrigerio soave della natura che nutre la vita del suo migliore alimento» (Macbeth, atto II, 2).

Domenica 19 Giugno 2016 11:02

La religione come misticismo (Giuseppe Brondino)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Tra coloro che hanno scritto sulla psicologia della religione meritano una citazione tre figure che, pur avendo analizzato il fenomeno da angolature diverse, hanno tuttavia lasciato una traccia significativa: W. James, S. Freud e C. Jung…

I militanti sono esigenti verso il loro prete. Hanno ragione. Ma devono sapere che è duro essere prete. Chi si è donato nella piena generosità della sua giovinezza rimane un uomo, ed ogni giorno in lui l'uomo cerca di riprendere quel che ha donato. È una lotta continua per restare totalmente disponibile al Cristo e agli altri.

Domenica 15 Maggio 2016 10:52

È troppo poco (Enrico Peyretti)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Contrariamente alla religione diventata costume sociale, la festa più grande non è il Natale, e neppure la Pasqua ebraica o cristiana, ma la cosiddetta Pentecoste, perché è festa non di una o due religioni, ma festa universale e quotidiana dello Spirito, che riempie la terra.

Comprendiamo quanto cammino dobbiamo ancora fare per imparare la bontà che si fa gratitudine e crea intorno a noi un clima di delicatezza, di benevolenza umile e longanime.

Pagina 3 di 91

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news

per contattarci: 

info@dimensionesperanza.it