Mercoledì, 22 Novembre 2017
Domenica 05 Novembre 2017 11:53

Storia della spiritualità medievale - 1 (Ermanno Ancilli ocd)

Valuta questo articolo
(0 voti)

Appunti del R. P. Ermanno Ancilli ocd

INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE GENERALI

La storia della spiritualità medievale comincia con la scuola benedettina (la quale pervade tutto questo periodo storico e in modo esclusivo fino al sec. XII) e termina col Rinascimento.
Esistono molti studi sulla spiritualità medievale, ma generalmente di indole monografica, ristretti cioè ad una epoca, ad una scuola o ad un autore.

Alcuni tentativi di sintesi si possono trovare nelle seguenti opere:

  • VERNET F., La spiritualité mediévale, Paris 1929.
  • CAYRE F., Patrologie et histoire de la  theologie, vol. II (vers. it. Roma 1936).
  • PORTALUPPI A., Dottrine spirituali, Alba 1943.
  • PUORRAT P., La spiritualité chrétienne, tome II le moyen age, Paris 1946.
  • GENICOT L., La spiritualità medievale (vers. it.), Edizioni Paoline 1958.
  • In coll., Histoire de la spiritualité chrétienne, II, La spiritualité du Moyen Age, Paris 1960.


È stato anche stampato in lingua spagnola, presso l'editore Flores di Barcellona, una nuova storia della spiritualità, in due grossi volumi. Un'altra, in quattro grossi volumi, presso la Morcelliana di Brescia, a cura di cinque specialisti.  
Gli studi particolari verranno indicati nel corso della esposizione, la quale seguirà cronologicamente le diverse scuole e tendenze spirituali, indicando di ognuna le caratteristiche, le vicissitudini e gli autori più importanti e rappresentativi.
Notiamo infine che la Spiritualità viene intesa qui non solo come dottrina, ma anche come vita.

(continua)

 

Ultima modifica Domenica 05 Novembre 2017 12:07
Fausto Ferrari

Fausto Ferrari

Religioso Marista
Area Formazione ed Area Ecumene; Rubriche Dialoghi, Conoscere l'Ebraismo, Schegge, Input

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news