Venerdì, 12 Febbraio 2016
Visualizza articoli per tag: Spiritualità

Insegnare, nell’indistinta massa semiotica del presente, a cercare una parola inobliata (venuta dal passato) che doni dignità e sottragga noi uomini alla morsa dell’abbandono. Trovare infine, non per tenere ma per comunicare.

Pubblicato in Spiritualità

L'attesa dell'umanità del Cristo è l'atto di fede necessario, perché l'umanità viva nella sua essenza e superi i piani dell'esistenza nella realizzazione della suprema conoscenza. Ciò è possibile cambiando del tutto la consueta direzione mentale per vivere il Tempo nuovo portato da Gesù.

Pubblicato in Maestri Contemporanei
Mercoledì 28 Ottobre 2015 09:55

L’al di là (Antonino Rosso)

Quando s'affaccia sull'al di là l'uomo tocca il culmine del suo dramma. A ben pensarci, non è la morte in se stessa che lo spaventa: ciò che lo atterrisce è quell'altra porta, che automaticamente gli si apre davanti, e che nasconde le incognite del futuro.

Pubblicato in Spiritualità
Martedì 27 Ottobre 2015 20:59

Imparare a dire “addio” (Angelo Brusco)

«Assenza, più acuta presenza».

Pubblicato in Spiritualità

Il primato della vita teologale proposto a tutti i battezzati scardina un principio che ha regolato la vita ecclesiale di tutto il secondo millennio, la distinzione tra chierici e laici, che riguardava non solo le funzioni, ma la stessa dignità.

Pubblicato in Spiritualità
Pagina 1 di 147