Domenica, 24 Settembre 2017
Psicologia e Spiritualità
Psicologia e Spiritualità

Psicologia e Spiritualità (45)

Martedì 15 Gennaio 2013 11:27

Più dell'oro (Giovanni Scalera)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Idoli e controidoli del nostro tempo. Successo, bellezza, sesso, denaro, potere sono diventate le nuove divinità in grado di sostituire ogni anelito di trascendenza. E accanto ad essi troviamo il controidolo del disimpegno. Abbiamo la forza di rientrare in noi stessi utilizzando il dono della saggezza?

Per iniziare un cammino di riappropriazione della propria vita e della propria scelta vocazionale è necessario fermarsi, guardarsi dentro, iniziare un viaggio nella vita interiore per cogliere la realtà profonda e per riprendere slancio e vigore.

Sabato 07 Gennaio 2012 23:38

Consapevolezza: una beatitudine (Antonio Gentili)

Pubblicato da Fausto Ferrari

«Essa consiste nel renderci trasparenti alla verità profonda di ogni realtà».

Giovedì 21 Luglio 2011 20:40

Anselm Grün. Lo spirito sano (Aurèlie Godefroy)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Autore prolifico, questo monaco benedettino unisce, in una lingua semplice, teologia cristiana, psicologia junghiana e filosofia zen. E predica così una «fede sana», che potrà «guarire gli uomini» alla ricerca del «segreto di Dio».

Lunedì 07 Febbraio 2011 23:12

Riconciliazione e consolazione (Alberto Cravero)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Non puoi percepire Lui se non percepisci te stesso. Offri al Signore anche i tuoi lati oscuri ed allora una corrente fluirà tra te ed il Signore

La vicenda umana e professionale di una celebre figura di educatrice e terapeuta. Francese, fra le prime nella pratica della psicanalisi, con una spiccata capacità pratica, F. Dolto ha lavorato tutta la vita con i bambini (e gli adulti). La sua vicinanza a Lacan e l'interpretazione psicanalitica del Vangelo.

Sabato 04 Settembre 2010 22:42

Solitudine e isolamento (Denis Vasse)

Pubblicato da Fausto Ferrari

La solitudine è il crogiolo dell’amore. È la prova per la quale passano, a livelli diversi, lo sposo, l’amico, il mistico. Essa non è sterile ripiegamento, ma realizzazione della costante novità del desiderio: desiderio dell’altro...

Il modello operativo del santo perfetto e di una formazione che tende alla perfezione è quello che potremmo definire della «canalizzazione», raffigurabile come una freccia che prende una direzione precisa verso un punto preciso, la perfezione, appunto, escludendo tutto il resto.

Venerdì 04 Dicembre 2009 23:22

L’addio a persone care (Arnaldo Pangrazzi)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Quando si fa l’esperienza della scomparsa di una persona cara è come se qualcosa si fosse rotto dentro di noi. Per risanare la ferita occorre molta pazienza e l’attivazione delle risorse umane e spirituali per elaborare positivamente il cordoglio. Un ruolo molto importante occupa in questo la comunità.

Pagina 2 di 5

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito