Lunedì, 18 Giugno 2018
Spiritualità della Vita Religiosa
Spiritualità della Vita Religiosa

Spiritualità della Vita Religiosa (183)

L'evangelista Giovanni, particolarmente attento al simbolismo dei segni usati da Gesù, aveva già presentato con l'episodio della samaritana il tema dell'acqua viva, zampillante per la vita eterna...

I volti nelle Scritture. Il libro dell'Esodo ci rimanda al deserto, all'Oreb, dove Mosè, in un roveto che brucia e non si consuma, ha udito per la prima volta la voce di Dio.

La missione rende presente Dio nel mondo valorizzando ogni elemento di verità e grazia e rovesciando il male ed il peccato.

La vita religiosa è un dono e un impegno, una grazia e una responsabilità ...

Per lui la Chiesa abbaziale simboleggia il cammino spirituale del monaco.
La facciata asimmetrica, gli ricorda lo stato della sua anima che ha perso l'equilibrio tra immagine e somiglianza di Dio...

Mercoledì 14 Dicembre 2011 22:15

Maristi e missione. I punti critici (Franco Gioannetti)

Pubblicato da Fausto Ferrari

L'ecclesiologia che il Colin aveva scelto per connaturalità e istinto interiore era un'altra: quella della Chiesa nascente, della Chiesa apostolica, della Chiesa della Pentecoste radunata attorno a Maria, madre di Gesù e testimone silenziosa.

Lunedì 05 Dicembre 2011 20:57

«Salati con il fuoco» (Ab. Donato Ogliari osb)

Pubblicato da Fausto Ferrari

Nel Vangelo di Marco, dopo che Gesù ha annunciato per la seconda volta la sua morte e risurrezione, e dopo aver invitato i suoi discepoli ad esercitare un servizio umile e caritatevole verso tutti vincendo il male ad ogni costo,

Lunedì 28 Novembre 2011 21:36

Natale, rivelazione del Figlio

Pubblicato da Fausto Ferrari

Spiritualità benedettina e cistercense.

Venerdì 28 Ottobre 2011 20:11

Tutti i Santi

Pubblicato da Fausto Ferrari

Gesù non ci presenta dei santi come modelli di vita, ma Dio stesso, al quale i santi si sono configurati. Santo è chi si impegna a divenire come lui.

La vita religiosa in A.L. sta riscoprendo nella vita quotidiana l'incontro con Gesù Cristo, come sua ragion d'essere. Un incontro che alimenta quello con i fratelli. La mistica e la profezia sono oggi le due chiavi del suo dinamismo di rinnovamento, animato dalla speranza.

Evangelizzazione innanzitutto, con stile apostolico, come San Paolo la vorrebbe, e quando è possibile realizza ciò rifiutando gli onorari per i servizi prestati.

Riguardo all'autore stesso, Bernardo, come tutti i monaci del suo tempo, è molto riservato nel parlare di proprie esperienze spirituali. Anzi ricorre alla Sacra Scrittura per interpretarle.

Pagina 3 di 16

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news