Lunedì, 18 Dicembre 2017
Mercoledì 02 Giugno 2010 17:01

XXVIII. La Chiesa Ortodossa Ucraina del Canada

Valuta questo articolo
(1 Vota)

Nel 1918 un gruppo di Greci Cattolici ucraini in Canada, temendo che come cattolici la loro identità ucraina fosse minacciata, decisero di diventare ortodossi. Poiché la situazione degli Ortodossi in Canada era confusa il gruppo si identificò in una giurisdizione permanente.

Le Chiese dell'oriente cristiano

La Chiesa Ortodossa Ucraina del Canada

Nel 1918 un gruppo di Greci Cattolici ucraini in Canada, temendo che come cattolici la loro identità ucraina fosse minacciata, decisero di diventare ortodossi. Poiché la situazione degli Ortodossi in Canada era confusa a causa degli effetti della rivoluzione bolscevica russa, qualche tempo prima il gruppo si identificò in una giurisdizione permanente. Ma verso la fine del 1919 il gruppo entrò in comunione con l’autoproclamatasi Chiesa Ortodossa Autocefala Ucraina. Il metropolita John Teodorovich, ordinato non canonicamente in Ucraina, divenne il primo capo della nuova diocesi Americana.canadese nel 1924. Sebbene la Chiesa canadese avesse accettato Teodorovich come suo vescovo, essa rimase sempre un’entità separata e amministrata da Winnipeg.

Il gruppo originario di quelli che un tempo erano Greci Cattolici si consolidarono quando gli Ortodossi cominciarono più tardi ad affluire in gran numero in Canada e divennero la più grande comunità ortodossa in Canada; nel 1940 avevano 50 parrocchie.

Nel 1947 gli Ortodossi Ucraini in Canada rimpiazzarono il metropolita John con l’arcivescovo Mstyslav Skrypnyk della Chiesa autocefala ucraina venuta recentemente dall’Europa. Questi si ritirò nel 1950 e trasferì la Chiesa negli Usa. Furono stabilite relazioni con la Chiesa Autocefala Ucraina all’estero, con base, a quel tempo, nell’Europa occidentale.

Nel 1955 la Chiesa Ortodossa Ucraina in Canada contava 270 parrocchie e 76 preti. Nel 1960 l’Istituto Sant’Andrea di Winnipeg (fondato nel 1945) fu trasferito in una nuova sede e venne affiliato all’Università di Manitoba. A quel tempo la Chiesa contava 140.000 membri circa.

Nuovi sforzi per regolarizzare lo stato canonico della Chiesa ebbero inizio nel 1980 e culminarono (nell’aprile 1990) con l’accettazione della Chiesa Ortodossa Ucraina Greca del Canada nella giurisdizione del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli. Vescovi in Winnipeg sono Saskatoon ed Edmonton.

Sebbene vi sia stato qualche tentativo di usare l’inglese nella liturgia, il concistoro ecclesiastico ha ripetutamente confermato l’ucraino come lingua liturgica ufficiale. L’Istituto Sant’Andrea rimane l’unica scuola ortodossa nel paese. Oggi vi sono in Canada circa 200 luoghi di culto, serviti da circa 100 ecclesiastici.

Sito internet: http://www.uocc.ca

Ultima modifica Martedì 30 Novembre 1999 01:00
Fausto Ferrari

Fausto Ferrari

Religioso Marista
Area Formazione ed Area Ecumene; Rubriche Dialoghi, Conoscere l'Ebraismo, Schegge, Input

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news