Lunedì, 14 Ottobre 2019
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

URL Sito:

Domenica 22 Settembre 2019 11:23

I "TESTIMONI" DEL TESTO: SUPPORTI E SCRITTURA

All'Inizio la "pubblicazione" dei testi,

Domenica 22 Settembre 2019 10:08

La trasmissione del testo del N. T.

Premessa

Nessun testo antico ci è pervenuto nell'originale, ma tutti attraverso copie e copie di copie. Ma i libri del NT furono copiati molto di più di qualsiasi altro testo antico, e questo significa che il numero dei "testimoni" è molto grande (e si è arricchito anche di recente grazie a nuove ricerche): oggi sono circa 5.700.

Lo studio scientifico "di questi ''testimoni", condotto secondo le metodologie della cosiddetta critica testuale, è la strada attraverso la quale si può ricostruire il testo degli scritti del NT il più vicino possibile all'originale.

Conoscere questo lavoro ci ricostruzione criticità del testo è importante per chi vuole affrontare il NT in modo maturo e scientifico (cioè basato sulle acquisizioni della ricerca scientifica, che, in quanto ricerca disinteressata, è al servizio della verità e non è certo in contrasto con la fede): è importante accertare l'affidabilità del testo che abbiamo davanti, attraverso lo studio di come esso è arrivato a noi e dei problemi che può presentare. Non è un argomento che impegna un'adesione di fede, ma è un supporto utile a confrontarsi con il testo del NT in modo maturo.

 

INDICE:


 

Pagina 1 di 74