Lunedì, 21 Agosto 2017
Venerdì 01 Luglio 2011 20:47

Verrà un giorno (Jorge Carrera Andrade)

Valuta questo articolo
(9 voti)

Da tutto il mondo si leva la voce che invoca la libertà. Tutti i popoli vi aspirano.

 

Verrà un giorno più puro degli altri
e scoppierà la pace sulla terra
qual sole di cristallo. Di fulgore
nuovo si vestiran le cose
e canteranno camminando gli uomini
liberi ormai dall'incubo
della morte violenta.
Il grano crescerà sopra i rottami
delle armi distrutte; più nessuno
verserà sangue di fratello. Alfine
verrà quel mondo: il mondo delle fonti
e delle spighe, sconfinato regno
d'abbondanza e freschezza senza limiti.
Allora i vecchi, il giorno di domenica
di lor vita serena,
aspetteran la morte naturale:
d'ogni loro cammino
ultima meta, splendido tramonto.

Jorge Carrera Andrade

(da Sandro Danieli, Sotto ogni cielo, Bologna 1981, p. 69)

 

Ultima modifica Venerdì 09 Settembre 2011 12:57
Fausto Ferrari

Fausto Ferrari

Religioso Marista
Area Formazione ed Area Ecumene; Rubriche Dialoghi, Conoscere l'Ebraismo, Schegge, Input

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito