Domenica,19Febbraio2017
Martedì 17 Novembre 2015 09:49

Vivere non è un'utopia (Martin Luther King)

Valuta questo articolo
(3 voti)
Vivere non è un'utopia (Martin Luther King)

Alcuni passaggi di un'omelia di Martin Luther King, Vigilia di Natale 1967 nella chiesa battista di Ebenezer ad Atlanta.

Pace in terra.
Questi giorni di Natale trovano in noi una razza umana piuttosto perplessa. Non possediamo né la pace interiore né la pace esterna.
Dovunque nel mondo un terrore paralizzante tormenta i popoli di giorno e rappresenta un incubo per loro di notte. Siamo in un mondo stanco di guerre: dove esse non sono in atto, se ne vedono le tragiche possibilità.
Eppure, amici miei, la speranza di un Natale di pace e di buona volontà verso tutti gli uomini non può più essere lasciata da parte come il pio sogno di qualche utopista. Se non abbiamo buona volontà verso tutti gli uomini di questo mondo, distruggeremo noi stessi con le nostre armi e con la nostra potenza. [...]
Una saggezza nata dall'esperienza dovrebbe dirci chiaramente che la guerra è ormai impossibile. [...]
Perciò, se noi accettiamo il principio che la vita merita di essere vissuta, se noi accettiamo il principio che l'umanità ha il diritto di sopravvivere, allora dobbiamo trovare un'alternativa alla guerra.

Martin Luther King

(tratto da Il fronte della coscienza, Ed. SEI)

 

Ultima modifica Martedì 17 Novembre 2015 10:05
Fausto Ferrari

Fausto Ferrari

Religioso Marista
Area Formazione ed Area Ecumene; Rubriche Dialoghi, Conoscere l'Ebraismo, Schegge, Input

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito