Lunedì, 20 Novembre 2017
Martedì 11 Giugno 2013 09:21

La Speranza : 3° incontro

Valuta questo articolo
(3 voti)

Salmo 25, 4-6; Rm 15,1-6 ; Rm 15,12-16

"Guidami con la tua verità, istruiscimi: sei tu il Dio che mi salva, ogni giorno sei la mia speranza.

 Tutto quel che leggiamo nella Bibbia è stato scritto nel passato per istruirci e tener viva la nostra speranza, con la costanza e l'incoraggiamento che da essa ci vengono. Dio, che dà speranza, ricolmi di gioia e di pace voi che credete, e per mezzo dello Spirito Santo accresca la vostra speranza."

(Cammino proposto in "Chiesa aperta")

INTRODUZIONE

Dimora all'ombra dell'Onnipotente:

Troverai rifugio dalle insidie del male.

Gloria ...

INVOCAZIONE DELLO SPIRITO SANTO

Il santo spirito che ammaestra rifugge dalla finzione,

se ne sta lontano dai discorsi insensati,

è cacciato al sopraggiungere dell'ingiustizia (Sap 1,5).

Amen

LECTIO

Ant. In te confido Signore, e in pace mi addormento

(Salmi 25,4-6)

4 Fammi conoscere le tue vie, Signore;

insegnami il cammino da seguire.

5 Guidami con la tua verità, istruiscimi:

sei tu il Dio che mi salva,

ogni giorno sei la mia speranza.

6 Non dimenticare il tuo amore

e la tua fedeltà;

durano da sempre, Signore. (Sal 25,4-6)

Ant. In te confido Signore, e in pace mi addormento


Da: Rm 15,1-6 (Agire per il bene degli altri)

1 Noi che siamo forti nella fede abbiamo il dovere di non pensare soltanto a noi stessi, ma di prendere sinceramente a cuore gli scrupoli di chi è debole nella fede. 2 Ciascuno di noi cerchi di fare quel che piace al prossimo ed è per il suo bene, per farlo progredire nella fede. 3 Anche Cristo non ha cercato quel che piaceva a lui. Anzi, come dice la Bibbia: Gli insulti di chi ti insulta mi sono caduti addosso. 4 Tutto quel che leggiamo nella Bibbia è stato scritto nel passato per istruirci e tener viva la nostra speranza, con la costanza e l'incoraggiamento che da essa ci vengono. 5 Dio, il quale soltanto può dare forza e incoraggiamento, vi dia la capacità di vivere d'accordo tra voi, come vuole Gesù Cristo. 6 Allora, tutti d'accordo, a una sola voce, loderete Dio, il Padre di Gesù Cristo, nostro Signore. 7 Accoglietevi quindi l'un l'altro, come Cristo ha accolto voi, per la gloria di Dio. 8 Cristo si è fatto servitore degli Ebrei, per compiere le promesse che Dio fece ai patriarchi e dimostrare così che Dio è fedele. 9 Ed è venuto, perché anche i non Ebrei lodino la bontà di Dio.

 

Da: Rm 15,12-16

12 Anche Isaia dice: Verrà il discendente di Davide. Sorgerà per essere a capo delle nazioni.

Gli uomini spereranno in lui.

13 Dio, che dà speranza, ricolmi di gioia e di pace voi che credete, e per mezzo dello Spirito Santo accresca la vostra speranza.

14 Sono fermamente convinto, fratelli miei, che voi avete buone disposizioni, siete pieni di conoscenza, e quindi siete capaci di consigliarvi gli uni gli altri. 15 Tuttavia in alcune parti della mia lettera ho usato parole forti, come per ricordarvi quel che già conoscevate. L'ho fatto a motivo dell'incarico che Dio mi ha dato, 16 quello di essere ministro di Cristo Gesù tra i non Ebrei.

 

MOMENTO DI SILENZIO E DI MEDITAZIONE PERSONALE (15/20 min)

Ora vivremo un momento di silenzio e di meditazione individuale

 Chi lo desidera può leggere, in silenzio, anche questi spunti di riflessione:

- Quante volte abbiamo chiesto al Signore di "essere istruiti"? E poi ... l'abbiamo ascoltato?

- Sappiamo cosa significa ascoltare, meditare e vivere la "Parola"?


PREGHIERA LIBERA

Chi lo desidera può, sinteticamente, far partecipe l'Assemblea delle proprie riflessioni

Interventi da parte dei presenti .....


COMMIATO - Cantico di Simeone

Ant. Nella veglia salvaci Signore nel sonno non ci abbandonare,

il cuore vegli con Cristo e il corpo riposi nella pace

Ora lascia, O Signore, che il tuo servo vada in pace secondo la tua parola.

Perché i miei occhi han visto la tua salvezza preparata da te davanti a tutti i popoli.

Luce per illuminare le genti e gloria del tuo popolo, Israele.

Gloria ....

Ant. Nella veglia salvaci Signore nel sonno non ci abbandonare,

il cuore vegli con Cristo e il corpo riposi nella pace


ORAZIONE FINALE

Visita , o Padre, la nostra casa e tieni lontano le insidie del nemico;

vengano i santi angeli a custodirci nella pace,

e la tua benedizione rimanga sempre con noi.

Per Cristo nostro Salvatore.

Amen

In te confido, Signore, e in pace mi addormento.

Amen

----------------------------------------

(RUOLI: Conduttore (corsivo,centrato)Assemblea - Lettori)

 

 

Clicca qui per andare all'indice di questo TEMA: "La Speranza"

 

 

 

Ultima modifica Lunedì 03 Marzo 2014 16:19
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news