Oggi è 19/08/2017, 17:45

Le maestranze del Grande Agnello

Di tutto un pò...

Le maestranze del Grande Agnello

Messaggiodi Daniele » 10/11/2011, 23:03

“Visione di Isaia il rimandato, affiancato in testimonianza dal figlio Sirio- Daniele, a tutti gli spiriti di buona volontà, affinché a D’O piacendo sappiano del Suo Santo Giorno dato al mondo, chiamato: il Miracolo dello Splendore degli Splendori”.

ps: Poco più sotto vi è scritto "Le maestranze del Grande Agnello".
Basterà cliccare sopra la voce per collegarsi alla pagina dello scritto.
Il file è in formato pdf. Una volta entrati nella pagina, potrete cliccare su "scarica originale".
Servirà un programma come acrobat reader o simili, per visualizzarlo.
Se si dovesse avere problemi di visualizzazione, chiedo di farmelo cortesemente sapere.
Grazie di cuore per l'ospitalità.


Le maestranze del Grande Agnello
Daniele
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 06/11/2011, 23:21

Re: Le maestranze del Grande Agnello

Messaggiodi m.galloni » 11/11/2011, 20:00

Gentile Daniele: lo scritto riportato nel link viene correttamente visualizzato, ma è lunghissimo (103 pagine) e di non facile comprensione. Le dispiace indicarne la provenienza e chiarire il senso del suo intervento? La ringrazio.

Marco
m.galloni
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 14/12/2009, 11:13

Re: Le maestranze del Grande Agnello

Messaggiodi Daniele » 13/11/2011, 17:09

Gentile sig. Marco, sono Daniele.
Siamo un padre ed un figlio, i quali insieme stiamo mandando questa testimonianza di rivelazione, al prossimo.
Comprendo che non è di facile comprensione e che ha la sua lunghezza. Ma la cosa non è data dal nostro metro di giudizio umano.
Lo scritto ha una testa ed una coda ben definita. Il suo contenuto è stato dettato per rivelazione a mio padre di nome Isaia, in questi ultimi tre anni, dopo trentatré anni di voto di silenzio, cui mio padre, per volere dell'ALTISSIMO, ha dovuto volgere il suo intelletto ed il suo cuore.
Così, come accade per tutti i disegni posti dal SIGNORE, individualmente e collettivamente a beneficio dell'umanità, quando venne il tempo per mio padre, l'ETERNO che ha in mano "il tempo" degli uomini, risvegliò mio padre dicendogli in visione e rivelazione, che il seme, dopo trentatré anni, era diventato spiga dorata. Essa è parte di quell'eredità e diritto appartenente a tutta l'umanità, che da sempre anela con i suoi santi, eroi e culti, a ritrovarsi un giorno, vivi e morti, nuovamente tutti insieme, per proseguire in gioia unica all’esistenza, senza più nessuna forma di divisione.
I Suoi disegni sono praticabili alla comprensione umana solo quando sono maturi secondo la Sua Volontà.
Lo scritto quindi è una lettera intestata a tutti i cuori del mondo, poiché essa abbraccia e difende l’araldico e regale sigillo della famiglia in tutta la sua manifestazione, così come il SIGNORE l’ha disposta nel meraviglioso viaggio dell’eternità.
Un saluto a lei.
Daniele
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 06/11/2011, 23:21

Re: Le maestranze del Grande Agnello

Messaggiodi m.galloni » 22/11/2011, 13:05

La redazione di Dimensione Speranza tiene a precisare che, pur avendo deciso di lasciare aperta la discussione “Le maestranze del Grande Agnello”, non ne condivide i contenuti e se ne dissocia.

Il comitato redazionale
m.galloni
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 14/12/2009, 11:13


Torna a Discussioni Generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Login Form

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 101 registrato il 27/07/2014, 6:24

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite