Giovedì, 19 Ottobre 2017
Venerdì 19 Febbraio 2016 19:20

“Se qualcuno vuol venire dietro di me,

Valuta questo articolo
(0 voti)

rinneghi se stesso, prenda la sua croce

ogni giorno e mi segua" (Lc 9,23)

 

Santo Padre Giovanni,

usignolo di Dio,

sorretta dai tuoi rami

raggiunger voglio anch'io

la vetta luminosa

del monte desiato

ove l'anima sposa

si unisce al suo Amato.

 

Ma certo sbaglio strada

per giungere alla vetta

se non scelgo il tuo "nada"

la via stretta, stretta.

O forse il mio diletto

m'attende in basso, e molto,

per stringermi al suo petto,

portarmi nel più folto

del suo gran dolore;

ove pur io ascosa,

ardendo del suo Amore,

sarò sua vera sposa.

 

Giovanni, Padre Santo,

ascolta la mia voce,

rivelami l'incanto

della tua nuda Croce,

perché gustar poss'io,

prima ch'el dì s'en vada

"la soledad sonora,

la musica callada,

la cena che innamora",

e scomparire in Dio.

Clicca qui per andare all'INDICE di questo TEMA: "La Poesia"

 

 

 

Ultima modifica Venerdì 19 Febbraio 2016 23:54
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news