Giovedì, 24 Agosto 2017
Giovedì 08 Marzo 2007 17:17

Salmo 62

Valuta questo articolo
(1 Vota)

 

Lamentazione individuale.

Motivi innici e di lode.

2 O Dio, tu sei il mio Dio, all`aurora ti cerco,

di te ha sete l`anima mia,

a te anela la mia carne,

come terra deserta,

arida, senz`acqua.

3 Così nel santuario ti ho cercato,

per contemplare la tua potenza e la tua gloria.

4 Poiché la tua grazia vale più della vita,

le mie labbra diranno la tua lode.

5 Così ti benedirò finché io viva,

nel tuo nome alzerò le mie mani.

6 Mi sazierò come a lauto convito,

e con voci di gioia ti loderà la mia bocca.

7 Quando nel mio giaciglio di te mi ricordo

e penso a te nelle veglie notturne,

8 a te che sei stato il mio aiuto,

esulto di gioia all`ombra delle tue ali.

Le seguenti righe ti aiuteranno a comprendere, interiorizzare, pregare questo salmo.

Il salmo sembra essere lo sviluppo storico del salmo 60 ed è legato ad una, per noi ignota, realtà contingente.

Sul piano religioso il senso di questo salmo trascende tempo e spazio.

È un grido assetato di amore da parte di chi stringe a Dio sostenuto dalla forza della sua grazia.

Dio si dona come fame e sete, per saziare di sé “come a un lauto convito”.

Tutto nell’anelito pasquale che si apre alla ricerca ed alla lode nella celebrazione eucaristica in attesa del convito celeste.

Rileggi attentamente questo salmo e con il sussidio delle righe, di qui sopra, fa che diventi la tua preghiera, eventualmente rivedi le indicazioni della pagina fissa.

Le parole seguenti del Nuovo Testamento potranno esserti di aiuto.

Lo Spirito e la sposa dicono: “Vieni!”. E chi ascolta ripeta: “Vieni!”. Chi ha sete venga; chi vuole attinga gratuitamente l’acqua della vita. Ap 22,17

Puoi concludere con la seguente colletta salmica.

Signore Gesù, che hai proclamato beati quei che han fame e sete di giustizia, ascolta la voce dei nostri cuori d’argilla che anelano a te come zolle riarse, e saziaci al convito della tua parola e della tua grazia.

 

Clicca qui per tornate all'INDICE del TEMA: “Salmi”

 

 

 

Ultima modifica Venerdì 03 Gennaio 2014 11:58
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

Altro in questa categoria: « SALMO 61 Salmo 63 »

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito