Venerdì, 18 Agosto 2017
Sabato 21 Agosto 2004 08:15

Salmo 16

Valuta questo articolo
(1 Vota)


E’ un salmo messianico, di fiducia.

E’ la supplica di un innocente perseguitato.


Leggi questo salmo attentamente:

1.  Accogli, Signore, la causa del giusto,
sii attento al mio grido.


Porgi l’orecchio alla mia preghiera:
sulle mie labbra non c’è inganno.

2. Venga da te la mia sentenza, i tuoi occhi vedano la giustizia.

3. Saggia il mio cuore, scrutalo di notte, provami al fuoco, non troverai malizia.
La mia bocca non si è resa colpevole,

4  secondo l’agire degli uomini;
seguendo la parola delle tue labbra,
ho evitato i sentieri del violento.

5.  Sulle tue vie tieni saldi i miei passi
e i miei piedi non vacilleranno.

6.  Io t’invoco, mio Dio: dammi risposta;
porgi l’orecchio, ascolta la mia voce,

7   mostrami i prodigi del tuo amore:
tu che salvi dai nemici
chi si affida alla tua destra.

8.  Custodiscimi come pupilla degli occhi,
proteggimi all’ombra delle tue ali,

9  di fronte agli empi che mi opprimono,
ai nemici che mi accerchiano.

10.  Essi hanno chiuso il loro cuore,
le loro bocche parlano con arroganza.

11.  Eccoli, avanzano, mi circondano,
puntano gli occhi per abbattermi;

12  simili a un leone che brama la preda,
a un leoncello che si apposta in agguato.

13.  Sorgi, Signore, affrontalo, abbattilo;
con la tua spada scampami dagli empi,

14  con la tua mano, Signore, dal regno dei morti
che non hanno più parte in questa vita.
Sazia pure dei tuoi beni il loro ventre
se ne sazino anche i figli
e ne avanzi per i loro bambini.

15.  Ma io per la giustizia contemplerò il tuo volto,
al risveglio mi sazierò della tua presenza.


Ora leggi le righe seguenti che ti possono aiutare a comprendere meglio il salmo:

Il povero del Signore implora aiuto da Dio.

E’ la voce di Cristo al Padre nella sua passione, in mezzo agli oppressori che lo circondano e gli invoca i prodigi del suo amore e si affida a Lui. Egli sa che nella Risurrezione contemplerà il suo volto.

E’ anche la voce della chiesa nelle prove, nelle persecuzioni.


Ora dopo aver compreso la tematica del salmo, puoi rileggerlo lentamente secondo le indicazioni della pagina fissa.

La frase del Nuovo testamento cui puoi riferirti è:

Se il mondo vi odia,
sappiate che prima di
voi ha odiato me…

Poiché non siete del
mondo, ma io vi ho
scelti dal mondo, per
questo il mondo vi odia.
(GV. 15/18/19).

Non state con l’animo in
ansia…Cercate
piuttosto il regno di
Dio… Non temere,
piccolo gregge, perché
al Padre vostro è
piaciuto di darvi il suo
 regno.
(LC 12/29/ 31/32).

Al termine della preghiera personale puoi concludere con la seguente colletta salmica:

O Dio, che provi nel
crogiuolo il cuore dei
tuoi fedeli e sveli la tua
bontà a chi in te
confida, destaci della
notte della prova,
nell’incontro radioso
del tuo volto.

 

Vai all'INDICE di questo Tema: I SALMI

 

Ultima modifica Sabato 28 Dicembre 2013 12:57
Altro in questa categoria: « Salmo 15 Salmo 17 »

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito