Venerdì, 15 Dicembre 2017
Sabato 21 Agosto 2004 08:17

Salmo 18

Valuta questo articolo
(0 voti)

E’ un salmo cosmico,
messianico (vss 1-7),
didattico (vvss 8-15)


Leggi questo salmo attentamente

2 I cieli narrano la gloria di Dio,
e l’opera delle sue mani annunzia il firmamento.


3 Il giorno al giorno ne affida il messaggio
e la notte alla notte ne trasmette notizia.

4 Non è linguaggio e non sono parole,
di cui non si oda il suono.
5 Per tutta la terra si diffonde la loro voce
e ai confini del mondo la loro parola.

6 Là pose una tenda per il sole
che esce come sposo dalla stanza nuziale,
esulta come prode che percorre la via.
7 Egli sorge da un estremo del cielo
e la sua corsa raggiunge l’altro estremo:
nulla si sottrae al suo calore.

8 La legge del Signore è perfetta,
rinfranca l’anima;
la testimonianza del Signore è verace,
rende saggio il semplice.
9 Gli ordini del Signore sono giusti,
fanno gioire il cuore;
i comandi del Signore sono limpidi,
danno luce agli occhi.
10 Il timore del Signore è puro, dura sempre;
i giudizi del Signore sono tutti fedeli e giusti,
11 più preziosi dell’oro, di molto oro fino,
più dolci del miele e di un favo stillante.

12 Anche il tuo servo in essi è istruito,
per chi li osserva è grande il profitto.
13 Le inavvertenze chi le discerne?
Assolvimi dalle colpe che non vedo.
14 Anche dall’orgoglio salva il tuo servo perché
su di me non abbia potere;
allora sarò irreprensibile,
sarò puro dal grande peccato.

15 Ti siano gradite le parole della mia bocca,
davanti a te i pensieri del mio cuore.
Signore, mia rupe e mio redentore.


Ora leggi le righe seguenti che ti possono aiutare a comprendere meglio il salmo:

le meraviglie del creato sono parola di Dio nel mondo.
L’uomo contemplando, diviene voce di ogni creatura ed umilmente adora.
L’incarnazione ha fatto di questa Parola una presenza di verità.
Al Popolo di Dio il compito di diffondere questo messaggio.


Ora dopo aver compreso la tematica del salmo, puoi rileggerlo lentamente secondo le indicazioni della pagina fissa.


La frase del Nuovo testamento cui puoi riferirti è:
Veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo. Egli era nel mondo, e il mondo fu fatto per mezzo per mezzo di lui… A quanti l’hanno accolto, ha dato potere di diventare figli di Dio: a quelli che credono nel suo nome … E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo la sua gloria come di unigenito del Padre, pieno di grazia e di verità. (Gv. 1/9-10; 12/14).

Al termine della preghiera personale puoi concludere con la seguente colletta salmica:

O Padre celeste, che hai inviato il tuo Verbo divino per rivelare all’universo lo splendore della tua gloria, concedici che la tua legge illumini i nostri cuori, rinfranchi le nostre anime, e ci doni la saggezza dei semplici.

 

Vai all'INDICE di questo Tema: I SALMI

 

Ultima modifica Mercoledì 26 Febbraio 2014 20:47
Altro in questa categoria: « Salmo 17 Salmo 19 »

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news