Giovedì, 17 Agosto 2017
Venerdì 19 Marzo 2010 08:42

Salmo 95

Valuta questo articolo
(0 voti)

 

Salmo del regno e di intronizzazione.

Inno di lode al Signore, re e giudice di tutti i popoli

Messianico, escatologico

 

[1]Cantate al Signore un canto nuovo,

cantate al Signore da tutta la terra.

[2]Cantate al Signore, benedite il suo nome,

annunziate di giorno in giorno la sua salvezza.

[3]In mezzo ai popoli raccontate la sua gloria,

a tutte le nazioni dite i suoi prodigi.

 

[4]Grande è il Signore e degno di ogni lode,

terribile sopra tutti gli dei.

[5]Tutti gli dei delle nazioni sono un nulla,

ma il Signore ha fatto i cieli.

[6]Maestà e bellezza sono davanti a lui,

potenza e splendore nel suo santuario.

 

[7]Date al Signore, o famiglie dei popoli,

date al Signore gloria e potenza,

[8]date al Signore la gloria del suo nome.

Portate offerte ed entrate nei suoi atri,

[9]prostratevi al Signore in sacri ornamenti.

 

Tremi davanti a lui tutta la terra.

[10]Dite tra i popoli: «Il Signore regna!».

Sorregge il mondo, perché non vacilli;

giudica le nazioni con rettitudine.

[11]Gioiscano i cieli, esulti la terra,

frema il mare e quanto racchiude;

 

[12]esultino i campi e quanto contengono,

si rallegrino gli alberi della foresta

[13]davanti al Signore che viene,

perché viene a giudicare la terra.

 

Giudicherà il mondo con giustizia

e con verità tutte le genti.

 

Leggi ora le righe seguenti per comprendere meglio il salmo:

Come l’azione di Dio è sempre nuova così il canto di lode deve essere sempre “nuovo” perché di giorno in giorno venga annunziato il prodigio sempre nuovo della salvezza.

Il salmista supera un episodio vittorioso che lo ha inebriato di entusiasmo, non c’è risentimento vendicativo, i vinti non sono più nemici, lo Spirito del Signore annunzia a tutti che “il Signore regna”.

Tutti vadano al Signore, nei suoi atri e diano gloria al suo “Nome”.

 

La frase del N. T. cui fare riferimento è:

“Quando il Figlio dell’uomo verrà nella sua gloria con tutti i suoi angeli, si siederà sul trono della sua gloria. E saranno riunite davanti a lui tutte le genti ed egli separerà gli uni dagli altri2. Mt 25, 31-32.

 

Termina con la seguente colletta salmica

PREGHIAMO: Tutto il creato esulti, Signore, nell’attesa del tuo giorno glorioso, quando verrai a giudicare la terra in giustizia e verità.

  

Clicca qui per tornate all'INDICE del TEMA: “Salmi”

 

 

Ultima modifica Venerdì 03 Gennaio 2014 17:35
Altro in questa categoria: « Salmo 95 Salmo 96 »

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito