Mercoledì, 23 Agosto 2017
Sabato 25 Settembre 2004 21:07

IL NOME E LA PIENEZZA TOTALE

Valuta questo articolo
(1 Vota)

Esperienze Formative – Preghiera – Del nome di Gesù

 

I° Momento

 

 

1.1 “Dio non dà lo Spirito secondo misura” (Gv. 3/34).

È assolutamente libero.

Perciò, per quanto riguarda noi, ciò che conta è che ognuno faccia quello che il Signore vuole da lui.


1.2 L’invocazione e la contemplazione del Nome debbono divenire globali nel senso che la parola “Gesù” porta l’intero Cristo e ci introduce nella sua pienezza.

1.3 La pienezza è il dono di tutte le realtà delle quali il Nome era mezzo di avvicinamento.

Salvezza., Incarnazione…. chiesa…. eucarestia, Spirito.

1.4 Il Nome è un incentivo verso la pienezza.

1.5 “Gesù” è la luce bruciante che il Nome accende dentro di noi.

1.6 Ripeti, fiducioso con il salmista:

“Rivolgi a me il tuo sguardo, sii misericordioso verso di me, come fosti con coloro che amano il Tuo Nome” (Sal. 119/133).

Abbi sempre nella mente, sulle labbra, nel cuore, il Nome:

“Signore Gesù Cristo,
Figlio del Dio Vivente
Abbi pietà di me peccatore”



Ultima modifica Martedì 09 Febbraio 2010 14:28
Altro in questa categoria: « Salmo 29 Salmo 30 »

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito