Domenica, 20 Agosto 2017
Martedì 29 Luglio 2014 16:08

6° incontro - “La Fede:”

Valuta questo articolo
(0 voti)

"è il fermarsi, turbati, davanti a Dio"

2 Pietà di me, o Dio, pietà;

presso di te mi sono rifugiato,

8 Sono sereno, o Dio,

tranquillo è il mio cuore. (Sal 57,2,8)

Gesù ci ha fatto conoscere Dio,

6 E chi conosce Dio impari a controllarsi,

a sopportare coraggiosamente le difficoltà e ad adorare il Signore.

7 Infine, amatevi fraternamente gli uni gli altri. (2Pt 1,6-7)

Dio dà il suo regno a quelli che sono come i bambini.

17 Io vi assicuro: chi non lo accoglie

come farebbe un bambino non vi entrerà'. (Lc 18,17)

 

 

INTRODUZIONE

20 Figlio mio, fa' attenzione a quel che ti dico,

da' ascolto alle mie parole,

21 non dimenticarle mai,

custodiscile nel tuo cuore.

22 Esse sono nutrimento e salute

per tutti quelli che le ascoltano.

23 Vigila sui tuoi pensieri:

la tua vita dipende da come pensi. (Prv 4,20-23)

Gloria ...

 

INVOCAZIONE DELLO SPIRITO SANTO

Vieni o Spirito Creatore,

visita le nostre menti,

riempi della tua grazia i cuori che hai creato.

Sii luce all'intelletto, fiamma ardente nel cuore;

sana le nostre ferite col balsamo del tuo amore.

Luce d'eterna sapienza, svelaci il grande mistero

di Dio Padre e del Figlio uniti in un solo Amore.

Amen


LECTIO

Ant. Signore, vieni in mio aiuto

dal Sal 57

2 Pietà di me, o Dio, pietà;

presso di te mi sono rifugiato,

all'ombra delle tue ali ho cercato scampo

finché non passerà il pericolo.

3 Ho invocato Dio, l'Altissimo;

egli verrà in mio aiuto.

........

8 Sono sereno, o Dio,

tranquillo è il mio cuore.

A te canterò e suonerò.

9 Svegliati, anima mia,

svegliatevi, arpa e cetra;

voglio svegliare l'aurora.

10 Ti celebrerò fra i popoli, Signore,

a te canterò inni fra le nazioni.

11 Il tuo amore è grande come il cielo,

la tua verità arriva alle nuvole.

12 Mostrati, o Dio, al di sopra dei cieli;

la tua potenza appaia sul mondo!

Ant. Signore, vieni in mio aiuto

2Pt 1

3 La divina potenza di Cristo ci ha dato tutto ciò che è necessario per vivere santamente. Perché egli ci ha fatto conoscere Dio, il quale ci ha chiamati con la sua gloria e la sua potenza. 4 Egli ci ha donato quelle cose grandi e preziose che erano state promesse, perché anche voi, fuggendo la corruzione dei vizi di questo mondo, diventiate partecipi della natura di Dio. 5 Quindi fate ogni sforzo perché accanto alla vostra fede vi sia una vita virtuosa, e accanto alla vita virtuosa vi sia la conoscenza di Dio. 6 E chi conosce Dio impari a controllarsi, a sopportare coraggiosamente le difficoltà e ad adorare il Signore. 7 Infine, amatevi fraternamente gli uni gli altri.

8 Se questi doni si trovano in voi con abbondanza, non vivrete nell'ozio e avanzerete nella conoscenza di Gesù Cristo nostro Signore.

Lc 18,15-17

15 Alcune persone portavano i loro bambini a Gesù e volevano farglieli benedire, ma i discepoli li sgridavano. 16 Allora Gesù chiamò vicino a sé i bambini e disse ai suoi discepoli: 'Lasciate che i bambini vengano a me e non impediteglielo, perché Dio dà il suo regno a quelli che sono come loro. 17 Io vi assicuro: chi non lo accoglie come farebbe un bambino non vi entrerà'.


MOMENTO DI SILENZIO E DI MEDITAZIONE PERSONALE (15/20 min)

Ora vivremo un momento di silenzio e di meditazione individuale

(Chi lo desidera può leggere, in silenzio, anche questi spunti di riflessione:

  • Ricorda il tuo primo incontro, come "persona adulta", con Dio

  • Mediti il messaggio di Gesù, ti senti turbato dalle sue parole?

  • Riesci a dialogare con Lui?

  • E, ... fraternamente con il tuo prossimo?

  • Riesci a fermarti "turbato" difronte al tuo prossimo?

 

PREGHIERA LIBERA

Chi lo desidera può, sinteticamente, far partecipe l'Assemblea delle proprie riflessioni

Interventi da parte dei presenti .....


COMMIATO

Ant. Nella veglia salvaci Signore, nel sonno non ci abbandonare, il cuore vegli con Cristo e il corpo riposi nella pace

12 Ti rendo grazie, Signore,

perché mi insegni le tue leggi.

13 Le mie labbra vanno ripetendo

tutte le decisioni che hai preso.

14 Seguire i tuoi precetti mi dà gioia

come avere un'immensa ricchezza.

15 Voglio meditare i tuoi decreti,

non perdo mai di vista le tue vie.

16 Le tue leggi mi rendono felice,

non dimenticherò le tue parole. (Sap 119,12-16)

Gloria ....

Ant. Nella veglia salvaci Signore nel sonno non ci abbandonare, il cuore vegli con Cristo e il corpo riposi nella pace


ORAZIONE FINALE

17 Dona a me, tuo servo, la vita:

metterò in pratica le tue parole.

18 Aprimi gli occhi e contemplerò

i frutti stupendi della tua legge. (Sal 119,17-18)

Amen


Vieni, o Spirito di Scienza, sii Maestro alle anime nostre,

e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.

Vieni, o Spirito di Consiglio, rendici docili alle tue ispirazioni

e guidaci sulla via della santità.

Amen

Giorgio De Stefanis

----------------------------------------

(RUOLI: Conduttore – Assemblea - Lettori)

Clicca qui per andare all'INDICE di questo TEMA:

"La Fede" in "Chiesa Aperta" da "Altre forme di preghiera"

 

Ultima modifica Martedì 29 Luglio 2014 16:42
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito