Martedì, 20 Novembre 2018
Domenica 03 Giugno 2018 08:34

"San Giuseppe"

Valuta questo articolo
(0 voti)

Suor Maria degli Angeli

Carmelitana Scalza

 

 

Nel bel giorno, o Giuseppe, a Te sacrato,

nel mattino sereno di mia vita,

nell'Ostia bianca il Verbo a me s'è dato

e in me ha scolpito sua Impronta infinita.

 

O Sposo Verginale di Maria!

Dolce custode del Verbo Incarnato,

a Te io affido ancor l'anima mia

perché la serbi pura per l'Amato

 

fino al dì, quando ormai passato il verus

di questa vita, spunterà radiosa,

per me, l'aurora dell'incontro eterno

con Lui, con Te e la tua Sposa.

 

 

 

Clicca qui per andare all'INDICE di questo TEMA: "La Poesia"

 

 

Ultima modifica Martedì 30 Novembre 1999 01:00
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini