Sabato, 15 Dicembre 2018
Domenica 11 Novembre 2018 19:47

“Dio che dà vita a tutte le cose” In evidenza

Valuta questo articolo
(0 voti)

Suor Maria degli Angeli

Carmelitana Scalza

Quando io tento, o Dio, col pensiero,

nell'abisso scrutar del tuo Mistero,

tosto un dolor m'afferra, e che mi strugge,

per l'infinito che di Te mi sfugge.

Vasello troppo angusto sono io,

perché Ti possa accogliere, mio Dio,

Né intelletto alcun non v'è creato,

che a Tua infinità sia adeguato.

M'immagino allora nel tuo Amore immenso,

non sento più; ma solo ad amare penso;

qual goccia d'acqua son da Te assorbita,

io Ti posseggo e vivo la Tua vita.

 

 

Clicca qui per andare al Tema "La poesia" in "Altre forme di preghiera"

 

Ultima modifica Domenica 11 Novembre 2018 20:56
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini