Lunedì, 16 Dicembre 2019
Venerdì 19 Luglio 2019 10:06

"Conduci l'anima mia alla Tua quiete"

Valuta questo articolo
(0 voti)

suor Maria degli Angeli

carmelitane scalza

Quando in mia casa alfine tutto tace,

né più rumore s'ode, o voce vana;

dal sen profondo allor di quella pace

balza su viva la Presenza arcana,

 

silente ed amorosa, di qualcuno

che attrae a sé, lo spirito e il cuore mio

e in Sè li immerge, senza moto alcuno,

ché in Lui vivevan già. In Te, mio Dio!

 

Ma, or, del Tuo amore novell'onda

mi rapisce, con sé, via mi portarmi

e dentro il Tuo Mistero più m'affonda,

là dove, sol la fede, luce apporta.

 

Dolce presenza, silente e amorosa!

Ospite dolce dell'anima mia,

in Te io voglio vivere nascosa

finché, del ciel, l'amorosa sorta sia!

 

 

Clicca qui per andare al Tema "La poesia" in "Altre forme di preghiera"

Ultima modifica Venerdì 19 Luglio 2019 10:16
Giorgio De Stefanis

Giorgio De Stefanis

Esperto di comunicazione e di Marketing.
Operatore di pastorale familiare

Responsabile Area Proposte di Esperienze Formative
Rubriche Cammini di esperienze di comunicazione, Storie di donne e di uomini