Giovedì, 28 Ottobre 2021
Visualizza articoli per tag: Giovanni Vannucci

Come dobbiamo pensare al mistero dell'Ascensione del Signore?

Pubblicato in Maestri Contemporanei
Domenica 30 Novembre 2014 09:32

Perché il deserto? (Giovanni Vannucci)

Vivere religiosamente implica la costante consapevolezza che tutto è tenuto in movimento dall'incolmabile assenza che permette all'uomo di comprendere che Dio è l'ultimo futuro di quanto ha esistenza.

Pubblicato in Maestri Contemporanei

I discepoli divennero quello che noi tutti siamo chiamati a divenire: quello che Adamo era prima che il mondo fosse: un po’ di materia e un irraggiare e un folgorare dello Spirito.

Pubblicato in Maestri Contemporanei
Martedì 30 Ottobre 2012 21:04

La santità oggi (Giovanni Vannucci)

Raggiungere la santità significa procedere attraverso l’intrico delle interiori e spesso sconosciute deformazioni personali. Lavoro faticoso, non conosciuto da altri che da Dio, lavoro di discesa nei propri personali inferi, perché l’Uomo vero risorga in ognuno.

Pubblicato in Maestri Contemporanei
Domenica 09 Settembre 2012 10:42

L'aspirazione all'unità (Giovanni Vannucci)

La reintegrazione del proprio essere personale percorre tutte le zone della realtà umana: il corpo, le emozioni, la mente, lo spirito, e le percorre come energia unificatrice e redentrice.

Pubblicato in Maestri Contemporanei
Pagina 2 di 14

Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri "Percorsi Tematici" e restare aggiornato sui migliori contenuti del nostro sito

news

per contattarci: 

info@dimensionesperanza.it